Ricerca globale

Imposta posizione attuale
Unirsi
Esci
While we do our best to ensure the accuracy of our listings, some venues may be currently temporarily closed without notice. Please confirm status on the venue website before making any plans.

A Day in Bologna

da: Cityseeker
Modificare la collezione
Scaricare PDF
650


Torre degli Asinelli

Posta al centro di Piazza di Porta Ravegnana, la Torre più alta di Bologna, simbolo emblematico della "città turrita," si staglia per 97 metri di altezza dominando regina indiscussa il folto dei tetti del panorama bolognese. Si narra che questa Torre fosse stata fatta costruire dalla famiglia Asinelli agli inizi del 1100. Si ancora al suolo attraverso un forte basamento cinto da una guardiola, in cima conserva la merlatura guelfa. Scalando i 498 gradini interni, con pazienza, si può arrivare in cima e vedere un panorama davvero suggestivo. Ingresso: EUR 3.

Bologna, Italia
Aggiungi alla raccolta
Basilica Santuario di Santo Stefano

Il luogo di culto più singolare e leggendario della città costituito da un insieme di edifici sacri, costruiti e rimaneggiati in epoche diverse. La leggenda narra che in quel luogo ci fosse un tempio pagano dedicato a Iside in cui, nel 392 p.e.v. Sant'Ambrogio depose le reliquie dei martiri Vitale ed Agricola, e San Petronio qualche tempo più tardi vi fece costruire una copia del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Fu il centro religioso dei Longobardi e fu visitato persino da Carlo Magno. I frati Benedettini si occuparono del recupero di gran parte degli edifici e delle Sette Chiese del complesso, soltanto tre sono identificabili dall'esterno. Il complesso è così costituito: Chiesa del Crocifisso, Chiesa del San Sepolcro, Chiesa dei Santi Vitale e Agricola, Chiesa della Trinità, Chiostro Benedettino, Chiesetta della Madonna del Loreto (protettrice degli aviatori), Cappella di Santa Giuliana, Cappella della Croce. Per passare da una chiesa a una cappella e per raggiungere il prezioso chiostro, si attraversa un cortile con al centro un catino in pietra, detto di Pilato poiché dovrebbe rappresentare la copia del catino nel quale Pilato si lavò le mani per mostrare il suo disinteresse per il destino di Gesù Cristo; il catino è però notoriamente attribuito al re longobardo Liutprando. Il chiostro romanico, con al centro una cisterna per l'acqua, e le colonnine del loggiato con capitelli antropomorfi e zoomorfi, rappresenta il luogo ideale per compiere qualche riflessione sulla straordinaria mistica bellezza di questo leggendario luogo di culto. Dal chiostro si accede al museo nel quale furono riposte le opere murali ricavate, dall'intero complesso, dai lavori di restauro. Ingresso: Libero.

Bologna, Italia
Aggiungi alla raccolta
Via Farini

Via Farini è una delle strade principali dedicate allo shopping nei pressi di Piazza Maggiore. Qui troverete boutique e tutte le firme maggiori. Ricordatevi di portare la carta di credito, ne avrete bisogno!

Bologna, Italia
Aggiungi alla raccolta
Piazza Maggiore

Bellissima piazza medioevale dove ancora oggi si respirano il fasto e la magnificenza dell'Età Comunale. Gli edifici che vi si affacciano furono costruiti tra i XI e XIV secoli. Cuore della città, essa partecipa alla vita dei Bolognesi offrendo spettacoli diurni e notturni a volte insoliti. Artisti di strada, goliardi, famiglie e bambini, scolaresche e turisti, si riversano sul crescentone di piazza (tratto di pavimentazione rialzato), all'ombra della Basilica di San Petronio, per godere della quasi millenaria storia di una città famosa in tutto il mondo per l'Università, per i portici, le torri, i tortellini e la straordinaria vitalità del suo popolo.

Bologna, Italia
Aggiungi alla raccolta
Basilica di San Francesco

Si narra che nel 1211 un povero fraticello francescano giunse a Bologna. Si chiamava Bernardino da Quintavalle e portò nella città felsinea la regola Francescana. Nel 1222 fu la volta di San Francesco in persona. Furono lacrime per tutti. I Francescani nel 1236 ottennero di poter costruire la bella Basilica che fu terminata nel 1263. L'architettura della chiesa è davvero unica: dall'esterno, sul lato di Piazza Malpighi, si vedono i due campanili romanici, di cui uno attribuito ad Antonio di Vincenzo, e un agglomerato di cappelle affiancate dalle storiche Tombe dei Glossatori dello studio bolognese. La facciata posta sulla Piazza di San Francesco conserva i tratti romanico - gotici: monocuspidata e divisa da lesene; il portale è ornato da due plutei del VIII secolo. L'interno della chiesa esprime al meglio il gotico italiano, anche se non si può non notare una certa influenza francese: fu la prima ad esser realizzata a tre navate e volte partite a sei vele su alti pilastri ottagonali. Tra le opere d'arte raccolte nell'edificio sacro, sull'altare maggiore, è presente una straordinaria pala marmorea realizzata verso la fine del Trecento da Jacobello e Pier Paolo delle Masegne, gli stessi che scolpirono l'iconostasi della Basilica di San Marco a Venezia.

Bologna, Italia
Aggiungi alla raccolta
Santuario della Beata Vergine di San Luca

Irrinunciabile itinerario, quello che conduce verso il magnifico Santuario di San Luca, è davvero singolare: 666 arcate per 3.500 metri di portico conducono da Porta Saragozza al Colle della Guardia su cui siede maestoso il Santuario. Percorrere a piedi tutto il tragitto sarebbe buona cosa per la salute e per lo spirito. Il lungo portico fu innalzato tra il 1674 e il 1739, mentre il Santuario fu architettato in forme barocche da Carlo Francesco Dotti nel 1741. La costruzione del tempio sacro fu pensata in onore di una immagine della Madonna che la leggenda vorrebbe attribuire all'Evangelista Luca. Molte sono le leggende che avvolgono di fantasia popolare questo suggestivo luogo immerso nel verde, bello per l'originale architettura e per l'esclusivo panorama. Da sei secoli ormai, nel mese di Maggio, la cittadinanza organizza una processione che porta la Madonna in visita alla città. Accorrono per l'occasione genti da ogni luogo, perché pare che partecipare alla processione porti notevoli benefici spirituali. Non meno eccezionale è il valore artistico delle opere conservate all'interno dell'edificio.

Bologna, Italia
Aggiungi alla raccolta
0 61 1650-a-day-in-bologna
1 of
1 0
Lasciare un commento :
300 Caratteri rimanenti

Invia
Collezioni simili
10 Scenic Highways Across the US
10 Segnalibro Inserito

10 Scenic Highways Across the US

Realizzata per : Cityseeker
Salvi la collezione al profilo
11 Best BBQ Joints in the Southern US
10 Segnalibro Inserito

11 Best BBQ Joints in the Southern US

Realizzata per : Cityseeker
Salvi la collezione al profilo
7 Delightful Food Trails to Explore in the US
7 Segnalibro Inserito
Salvi la collezione al profilo
Eateries Along Route 66
11 Segnalibro Inserito

Eateries Along Route 66

Realizzata per : Cityseeker
Salvi la collezione al profilo
11 1 0 3
650