Ricerca globale

Imposta posizione attuale
Unirsi
Esci
While we do our best to ensure the accuracy of our listings, some venues may be currently temporarily closed without notice. Please confirm status on the venue website before making any plans.

"La Giustizia abitava qui!"

È il simbolo della città insieme alla Basilica di S. Antonio.

Eretto nel 1218, è detto 'Salone' per l'ampia aula con soffitto ligneo a volta (più volte distrutta e ricostruita nei secoli) che ne fa la più grande sala pensile del mondo. Dalle sue logge si dominano le piazze e il brulicante mercato quotidiano.

Era un vero e proprio ‘centro laico' della città. Nelle sale superiori, affrescate con cicli astrologici (forse addirittura da Giotto) si amministrava la giustizia: se la sentenza era lieve il condannato si calava le braghe e sedeva per un certo numero di volte sulla cosiddetta ‘pietra del vituperio', che si trova ancora all'interno dell'edificio (da cui il detto ‘restare in braghe di tela'), se la sentenza era grave veniva condotto nelle vicine prigioni.

Ospita anche un grande cavallo ligneo che Annibale Capodilista fece realizzare per una giostra e poi donò alla città.

Al piano di sotto si svolgevano le tradizionali attività commerciali, tradizione che prosegue tuttora.
Piazza delle Erbe, Padua, Italia, 35100
Oggi: 09:00 am - 06:30 pm Adesso è chiuso
Guardi ore complete
MARTEDÌ 09:00 am a 06:30 pm
MERCOLEDÌ 09:00 am a 06:30 pm
GIOVEDÌ 09:00 am a 06:30 pm
VENERDÌ 09:00 am a 06:30 pm
SABATO 09:00 am a 06:30 pm
DOMENICA 09:00 am a 06:30 pm
"La Giustizia abitava qui!"
È il simbolo della città insieme alla Basilica di S. Antonio. Eretto nel 1218, è detto 'Salone' per l'ampia aula con soffitto ligneo a volta (più volte distrutta e ricostruita nei secoli) che ne fa la più grande sala pensile del mondo. Dalle sue logge si dominano le piazze e il brulicante mercato quotidiano.Era un vero e proprio ‘centro laico' della città. Nelle sale superiori, affrescate con cicli astrologici (forse addirittura da Giotto) si amministrava la giustizia: se la sentenza era lieve il condannato si calava le braghe e sedeva per un certo numero di volte sulla cosiddetta ‘pietra del vituperio', che si trova ancora all'interno dell'edificio (da cui il detto ‘restare in braghe di tela'), se la sentenza era grave veniva condotto nelle vicine prigioni. Ospita anche un grande cavallo ligneo che Annibale Capodilista fece realizzare per una giostra e poi donò alla città.Al piano di sotto si svolgevano le tradizionali attività commerciali, tradizione che prosegue tuttora.
Aggiungi Alla Raccolta
Search
THANK YOU FOR YOUR BOOKING!

Keep Browsing
Ubicazioni Simili
Alberghi Nei Dintorni
Ristoranti E Bar Vicine
Attrazioni Vicine

near_similar 5|136,5|137 0 Stefan Bauer, http://www.ferras.at https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Palazzo_della_Ragione_Padua_Fassade.jpg https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.5 Italia